A cura di Salvatore Ferraro. 

Come strategia di prevenzione e sensibilizzazione verso il rischio incendi, il progetto ABCD Astroni sin da subito ha messo in campo uno specifico percorso di educazione ambientale, del tutto gratuito, pensato per le scuole che operano nei quartieri adiacenti alla Riserva. 

Il percorso, denominato “Scintille di conoscenza e prevenzione”, prevede una serie di incontri focalizzati soprattutto sulla tutela della biodiversità e sul rischio incendi. In particolare, il percorso offre agli studenti la possibilità di conoscere ed esplorare la riserva e il suo patrimonio di biodiversità grazie a una serie di incontri in aula (per un totale di 16 ore) e in Oasi (4 ore). Gli incontri prevedono sia approfondimenti sugli aspetti storici e naturalistici dell’Oasi, sia focus specifici sul tema degli incendi e soprattutto sulla biodiversità e la sua tutela. Tutti questi aspetti vengono poi approfonditi e toccati con mano durante la visita guidata in Oasi. 

A tenere e curare gli incontri sono tutor esperti, che coinvolgono le classi in attività teorico-pratiche sul tema della tutela della biodiversità e la prevenzione dagli incendi boschivi. In particolare, le attività di educazione ambientale sono coordinate dall’Associazione ARDEA in collaborazione con l’Oasi WWF Cratere degli Astroni e l’associazione Falchi del Sud – Napoli

Nell’anno scolastico 2019/2020 e con il neonato progetto ABCD, il percorso di educazione ambientale “Scintille di conoscenza e prevenzione” è iniziato con grande entusiasmo e ha coinvolto ben dodici classi provenienti da quattro scuole nelle immediate vicinanze dell’Oasi. Purtroppo, però, a causa dell’emergenza COVID-19 non tutte le classi sono riuscite a completare il percorso e le attività sono state forzatamente interrotte per via della pandemia. 

Nel primo incontro introduttivo i ragazzi hanno iniziato a familiarizzare col territorio della Riserva e le aree limitrofe, approfondendo gli aspetti storici e naturalistici. Nel secondo sono state approfondite le caratteristiche naturali dell’ambiente boschivo e le criticità legate alla biodiversità. In questo incontro i tutor, insieme ai ragazzi, hanno raccolto idee e proposte per l’elaborato finale da realizzare insieme. Nel terzo incontro, invece, gli esperti della protezione civile hanno approfondito il tema degli incendi boschivi, i danni del fuoco, come contrastarli e prevenirli. Nel quarto incontro, grazie alla visita guidata in oasi, gli studenti sono andati alla scoperta della Riserva, imparando a conoscere le principali bellezze naturalistiche e toccando con mano i danni provocati dall’incendio del 2017. Nel quinto e sesto incontro invece il tutor ha affiancato gli studenti nella realizzazione dell’elaborato finale che parteciperà al contest di fine progetto. 

Anche se sofferta e fatta con grande rammarico, la scelta di interrompere i percorsi iniziati è stata l’unica possibile, sia per via delle disposizioni e delle ordinanze anti Covid-19 da rispettare, sia perché fare questo percorso a distanza non avrebbe avuto lo stesso valore. Guardare, vivere e respirare l’Oasi non era possibile tramite uno schermo. Anche se siamo convinti che qualche “scintilla”, nei ragazzi con cui i percorsi sono stati iniziati e portati quasi al compimento, sia rimasta e sia ancora accesa. Aspetta solo di prendere nuova forza. 

Intanto, tutti noi del progetto ABCD ci auguriamo che al più presto si possa riprendere questo 

importante percorso di fondamentale importanza per lo sviluppo di una coscienza territoriale e ambientale rivolta ai bambini e ai ragazzi: i principali fruitori e custodi del più grande polmone verde della città metropolitana di Napoli, l’ultimo baluardo di natura incontaminata del nostro territorio, da conoscere e soprattutto da difendere. 

Per contatti e maggiori informazioni:

Referenti: Marilena Izzo e Salvatore Ferraro

Tel.: 32912682513488426738

E-mail: educazione@abcdastroni.it 

www.abcdastroni.it

   ABCD – Astroni Bosco da Conoscere per Difendere è un progetto di prevenzione degli incendi boschivi che nasce dalla necessità di rendere la comunità più responsabile e consapevole del proprio agire.

 

© 2019 ABCD – All Rights Reserved | CreditsPrivacy & Cookie Policy